Comunicazioni

NOVEMBRE DI ESORDI REGIONALI PER LA SEZIONE DI PALERMO

E’ stato un mese di novembre caratterizzato da molti esordi per la nostra sezione che, ha visto esordire: Simonpietro La Malfa e Daniele Mastrosimone in Eccellenza, Alessandro Alagna e Antonio Callipo in Promozione e Alessia Castello in C1.

Simonpietro La Malfa coadiuvato da Spanò e Quartaronello (entrambi sez Messina) ha diretto la sua prima partita di Eccellenza domenica 14 novembre allo stadio D’Alcontres di Barcellona, nella gara valevole per la decima giornata d’andata del girone B di Eccellenza, tra Igea e Atletico Catania, terminata con il risultato di 9-0.

Daniele Mastrosimone coadiuvato dai colleghi Rubino e Trefiletti (sez Catania e Acireale) ha diretto anche lui la sua prima gara di Eccellenza domenica 28 novembre valevole per l’undicesima giornata d’andata del girone B di Eccellenza, tra Carlentini e Atletico Catania, terminata con il risultato di 6-0.

Nella stessa giornata esordio anche per Alessandro Alagna in Promozione, coadiuvato dai colleghi Camarda e Figuccia (Sez di Trapani e Marsala). Alessandro ha esordito nella gara tra San Vito e Casteldaccia valevole per la nona giornata d’andata del girone A di Promozione, terminata con il risultato di 0-1.

Anche Antonio Callipo ha diretto la sua prima gara in Promozione domenica 28 novembre coadiuvato dai nostri Fardella e Esposito nella gara tra Santangiolese e Valdinisi valevole per la 10 giornata, gara terminata con il risultato di 5-2.

Importante esordio anche nel Futsal dove la nostra Alessia Castello ha diretto la sua prima gara in C1 sabato 20 novembre. Alessia, in collaborazione con il nostro Vincenzo Cambria ha arbitrato la gara valevole per la nona giornata del girone B di C1 tra Domenico Savio e Megara Augusta, terminata con il risultato di 4-7.

Ad Alessia, Simone, Daniele, Alessandro, e Antonio, vanno i complimenti del Presidente della sezione di Palermo Marcello Terzo, del Consiglio Direttivo e di tutti gli associati per il prestigiosi  traguardi raggiunti, con la speranza che siano i primi di tanti altri che li aspettano. In bocca al lupo e Ad Maiora ragazzi!