NotizieRaduni

Raduno metà stagione arbitri Prima categoria e Promozione

Pubblicato il

Senza titoloSi è tenuto venerdì 20 gennaio, il raduno di metà stagione per i nostri arbitri di Prima categoria e Promozione che ha visto anche la presenza dei nuovi arbitri ammessi a disposizione del C.R.A. Presenti al raduno i nostri 11 ragazzi, il presidente del Comitato Regionale Sicilia Michele Cavarretta e tutto l’organo tecnico regionale tra cui Armando Salvaggio, e i relatori tecnici  Orazio Postorino e Vito Milana rispettivamente di Promozione e Prima categoria. “Sarà uno stage intenso e impegnativo – ha dichiarato subito il Presidente Cavarretta – perché approfondiremo non solo gli aspetti tecnici ma anche quelli comportamentali, per affrontare al meglio la parte conclusiva dei campionati“. I nostri  arbitri sono stati convocati al palazzetto dello sport di Enna dove, sotto lo sguardo attento del vice presidente Marcello Terzo e di tutto l’organo tecnico regionale, hanno sostenuto le previste prove atletiche (Yo-Yo test), in cui sono stati registrati ottimi risultati anche da parte dei neo ammessi. Successivamente i ragazzi si sono recati  all’hotel Garden, a Pergusa.

Dopo il pranzo, trasferimento in sala riunioni per la parte tecnica e per la comunicazione delle disposizioni per il proseguimento della stagione. Qui si sono svolti i video test i quali hanno a loro volta delineato una buona preparazione dei nostri ragazzi. A seguire, l’intervento di Ruggero Drago, componente del settore tecnico nazionale, della sezione di Agrigento,  che ha introdotto dettagliatamente la circolare n° 2 e del presidente Cavarretta, che ha ribadito agli attenti uditori alcuni concetti tecnici di base commentando video sulle dinamiche di gioco, correggendo i video test appena svolti e  discutendo di alcuni importanti episodi con interventi di Armando Salvaggio e non solo. Inoltre il presidente ha puntato la sua attenzione sulla parte comportamentale dell’Arbitro, sui giusti atteggiamenti da seguire e sui pericoli a cui è esposto un arbitro esponendosi sui social network, invitando tutti all’utilizzo prudente di questi strumenti per evitare spiacevoli conseguenze. “Decisione, determinazione, sicurezza, lucidità e rapidità sono elementi essenziali di una prestazione– ha evidenziato il Presidente- ed è necessario raggiungere un equilibrio perfetto tra loro, valutando con attenzione tutti gli eventi che possono cambiare una gara e senza tralasciare la prevenzione come importante strumento di controllo“.

I lavori si sono conclusi con l’in bocca a lupo di tutto il settore tecnico ed un grande applauso da parte di questi ultimi, pronti e motivati per concludere al meglio questa stagione.

Rossella Daidone