Eventi

RADUNO PLAY-OFF O.T.S.

Conclusa con i colloqui individuali la prima giornata del raduno play-off OTS, riservato agli arbitri e osservatori di calcio a 11 e calcio a 5 proponibili al CRA Sicilia e agli aspiranti assistenti.

 Al raduno hanno partecipato, il Presidente Fabio Cigna, i Vice Presidenti Marcello Terzo e Salvatore Lombardo, il Delegato Tecnico C5 Marco Giulivi, l’OT sezionale Giampiero Vitale, il responsabile degli O.A. Renato Parsi e i collaboratori Giuseppe Mucera (nostro arbitro CAN D) e Daniele Lambiase (nostro assistente CAN D), la responsabile dell’ufficio stampa Rossella Daidone ed il collaboratore Francesco Polizzotto.
Al mattino, incontro allo stadio comunale di Castellammare per l’espletamento dei test atletici superati da tutti e con risultati soddisfacenti, frutto dell’importantissimo lavoro svolto dal nostro preparatore atletico Alessio Brandi, presente nell’intera prima giornata del raduno.
Ospite molto gradito, il Presidente regionale Michele Cavarretta, che è stato accolto con un video celebrativo ha avuto il piacere di seguire i lavori sia in campo che in aula in questa prima giornata di raduno. “Palermo si è sempre distinta tra le varie Sezioni siciliane ed è sempre un piacere partecipare alle vostre attività”, dice il Presidente CRA, facendo un grandissimo in bocca al lupo ai nostri ragazzi.
Effettuati i test, sono stati formati tre gruppi per lo stage sul campo; il calcio a 11 è stato guidato dal Presidente Cigna, dal Vice Presidente Marcello Terzo e da Giampiero Vitale e Giuseppe Mucera; il calcio a 5 è stato posto sotto la guida di Marco Giulivi e infine gli aspiranti assistenti hanno continuato il lavoro sul terreno di gioco seguiti dal collega assistente CAN B, nonché responsabile della formazione degli assistenti CRA palermitani, Andrea Capone. I tre gruppi hanno simulato azioni di gioco, eliminando ogni dubbio e consolidando la preparazione tecnico-pratica, dimostrando di aver meritato la partecipazione al raduno.
Successivamente, i lavori si sono spostati presso l’Agriturismo Arabesque di Partinico, dove continueranno le due giornate del raduno. Dopo il pranzo, lavori in aula per i nostri ragazzi, divisi sempre nei tre gruppi e posti sotto le competenti guide, con l’espletamento e la correzione dei quiz tecnici.
E’ stato ringraziando calorosamente chi ha lavorato tutto l’anno occupandosi della crescita dei nostri ragazzi, che il Presidente Cigna ha voluto dare inizio ai lavori in aula. Parola anche ai Vice Presidenti, che rafforzano il concetto e si congratulano con i ragazzi per i risultati ottenuti sul campo. “La parola d’ordine di questo raduno sarà PREVENZIONE!” esprime Marcello Terzo. Si continuerà domani con la parte tecnica per l’ultima giornata di raduno.

Rossella Daidone