«

»

Ott 10

Raduno OTS di inizio stagione

Lo scorso 1 ottobre, per la Sezione di Palermo, si è svolta la seconda tappa del raduno OTS di inizio stagione, iniziato con l’espletamento dei test atletici due settimane fa, e che terminerà con una lezione tecnica sul terreno di gioco.

Ha infatti avuto luogo, presso l’Hotel Astoria Palace di Palermo, il raduno OTS dedicato alla parte tecnica, che ha visto la partecipazione dei nostri arbitri del calcio a cinque, arbitri del calcio a undici ed osservatori.

Ad aprire il raduno in Presidente Fabio Cigna che ha voluto salutare tutti i partecipanti e dare il benvenuto ai Componenti Cra Alessandro D’Annibale, Antonino Ignazzitto e Paolo Costa, a Denise Salute e Giovanni Vetri (Componenti dell’Area Formazione del Settore Tecnico AIA), ed Andrea Liga (Componente del Settore Tecnico calcio a 5). Unico assente “giustificato” all’evento, per lieti motivi di famiglia, l’altro Vice Presidente Lombardo.

<<Essere Arbitri della Sezione di Palermo è una grande responsabilità e dovete essere lieti di farne parte!>> Queste le parole di Alessandro D’Annibale, che si presenta alla platea invitandola a dare, in campo, sempre il meglio e ad essere orgogliosi ed avere l’onore, ma anche l’onere di appartenere alla Sezione di Palermo.

Importante argomento trattato da D’Annibale è stato l’utilizzo dei social network, spesso spropositato, puntando la sua attenzione sui pericoli a cui è esposto un arbitro mettendosi in vista sulla Rete sociale. Ha quindi invitato tutti all’utilizzo prudente di questi strumenti per evitare spiacevoli conseguenze.

Subito dopo, al dare il via ai lavori ci hanno pensato Giovanni Vetri e Denise Salute per il calcio a undici e, separatamente, Andrea Liga per il calcio a cinque, che hanno con estrema chiarezza illustrato agli intervenuti la circolare n 1, mostrando loro  tutte le modifiche e le novità apportate al regolamento per la nuova stagione sportiva.

Al termine, sono stati effettuati i consueti quiz tecnici e in seguito i video test, che hanno consolidato le nuove nozioni teoriche, chiarendo alcuni dubbi e perplessità a riguardo.

Successivamente, il Presidente Cigna, Vice Presidente Marcello Terzo, con l’ausilio di  Giampiero Vitale (Componente O.T. calcio a 11) e Daniele Meli (Componente O.T. Coordinatore Area Tecnica), hanno trattato la parte formativa e comportamentale di un arbitro, ed hanno impartito le disposizioni tecniche per la nuova stagione sportiva. Stessa cosa, nelle altre aule della struttura alberghiera, hanno fatto, per la parte O.A. l’O.T. Renato Parsi, e per il calcio a 5 il delegato sezionale Marco Giulivi, alla presenza del Delegato Regionale calcio a 5 Antonino Ignazzitto.

<<A certi livelli tutti sanno arbitrare, ed è lì che i comportamenti ed i dettaglia diventano oggetto di selezione>>, ha sottolineato il Vice Presidente Terzo che ha esortato, ancora una volta, i ragazzi ad assumere il corretto comportamento in campo e fuori dal campo e ribadito l’importanza del “gruppo” ed il confronto tra colleghi, perché “La nostra è un’attività sportiva individuale, ma non individualista”.

Presente all’evento anche il preparatore atletico della nostra Sezione Alessio Brandi che, nel suo intervento, ha rimarcato a tutti i fischietti palermitani l’importanza del polo d’allenamento, oltre che per la preparazione atletica, anche per vivere ad ogni allenamento momenti di crescita e confronto.

Una giornata formativa per i giovani arbitri che oltre a solidificare la loro preparazione, hanno dato una dimostrazione di volontà e passione.

La Sezione di Palermo riparte con la piena volontà di dare il massimo e i suoi arbitri sono pronti a poterlo dimostrare!

Al termine dei lavori, il Presidente Fabio Cigna ha ringraziato i Componenti del CDS presenti all’evento che hanno dato una mano per la buona riuscita dello stesso (Giorgia Mongiovì, Bernardo Masaniello e Luca Di Stefano), tutti gli intervenuti per la loro presenza ed attenzione, augurando a tutti gli associati un ottimo inizio di campionato con il principale obiettivo di DIVERTIRSI, perché l’arbitraggio è in primis divertimento!

Rossella Daidone