«

»

Set 13

Raduno regionale di Eccellenza e Promozione: pronti ai nastri di partenza i nostri ragazzi

E’ iniziata ufficialmente la nuova Stagione Sportiva per gli arbitri e assistenti arbitrali alle dipendenze del Comitato Regionale della Sicilia. Si è infatti svolto ad Enna, da mercoledì 5 al venerdì 7 settembre, il raduno di inizio stagione per gli arbitri e assistenti dell’organico di Eccellenza e Promozione, a seguito dei test atletici e visite mediche già svolte il 24 agosto. Convocati al raduno anche 8 arbitri di prima categoria che, in una logica di sana competizione, hanno sostenuto quiz tecnici e colloqui per concorrere all’inserimento nel “Progetto UEFA Talent e Mentor”.

Il primo giorno è stato dedicato interamente agli assistenti. Si sono presentati in 17 i nostri,  accompagnati da Daniele Lambiase (attualmente assistente C.A.N. D e Segretario Sezionale), i quali hanno assistito con molto interesse alle direttive comunicate durante l’intensa giornata dedicata interamente alla parte tecnica. 

Il primo intervento del raduno è stato fatto dal Dottor Salamone, che ha chiarito alcuni dettagli riguardanti i certificati medici ed ha perfettamente illustrato i sani principi per l’alimentazione ideale prima e dopo una gara o un allenamento. Con il Presidente Regionale Michele Cavarretta, il Vice Presidente Paolo Costa ed i responsabili Intagliata e D’Annibale, il raduno è poi entrato nel vivo. I quattro hanno mostrato video di diverse situazioni di gioco, analizzandole insieme ai ragazzi, rispondendo alle loro domande e chiarendo qualsiasi dubbio in merito. Hanno infine dettato le consuete direttive tecniche di inizio stagione.

Invitati al raduno il nostro responsabile formazione assistenti Andrea Capone (attualmente assistente C.A.N.B) e Nino Santoro della Sezione di Catania (attualmente assistente C.A.N.A), che hanno dispensato utilissimi consigli ai giovani colleghi, sia dal punto di vista comportamentale che tecnico.

Un raduno intenso, dunque, quello degli assistenti, all’insegna della tecnica, della condivisione e dei valori, per porre le basi di una stagione che si preannuncia ricca di occasioni e di impegni.

Il secondo e terzo giorno sono stati dedicati interamente ai giovani fischietti di Eccellenza e Promozione che, assieme al Presidente Cavarretta ed ai Componenti regionali hanno visionato numerosi video didattici e svolto i consueti quiz sul regolamento. Presenti al raduno i nostri arbitri di Eccellenza e Promozione accompagnati dal Vice Presidente Marcello Terzo. Tutti hanno superato brillantemente i quiz tecnici e partecipato fattivamente alle attività in aula, con domande e risposte, interagendo con la Commissione e mostrando capacità tecniche.

Successivamente spazio alla circolare n.1, spiegata con dovizia ed attenzione dal Vice Responsabile del Settore Tecnico Francesco Milardi.

Il secondo giorno di raduno ha visto la presenza del Presidente Regionale LND Santino Lo Presti, Sandro Morgana (Vice Presidente Nazionale LND), Francesco Saia (Componente C.A.N. D), Salvo Occhipinti (Componente CAI) e Alberto Zaroli in rappresentanza del Comitato Nazionale A.I.A, che ha apprezzato i lavori svolti durante il raduno e si è complimentato per l’ordine e l’organizzazione con cui si è svolto l’evento. Argomento trattato con fermezza e forza, sia da Zaroli che dai Presidenti Lo Presti e Morgana, l’importante e dolente problema della violenza sugli arbitri. “Non mi importa che le statistiche dicano che la percentuale di violenza in Sicilia si sia abbassata, potremo essere soddisfatti soltanto quando si chiuderà una stagione sportiva con nessun arbitro aggredito, prima di giungere a questo traguardo avremo ancora tanto da lavorare”, ha sottolineato Zaroli.

Durante i due giorni di raduno il coordinatore dei Mentor Gaspare Cernigliaro insieme ai due mentor Christian Valerio e Luigi Barbarino hanno lavorato per selezionare gli otto talent meritevoli di partecipare al “Progetto UEFA Talent e Mentor” per la Stagione sportiva 2018/2019, guidando vari colloqui, sia in italiano che in inglese, e attribuendo alle diverse prove determinati punteggi, da sommare alle risultanze tecniche, atletiche e al BMI dei 14 pre-selezionati per il progetto.

Grande successo per la nostra sezione, tre talent su otto selezionati sono di Palermo!!!

Daidone Rossella, Ruggero Alessi e Fardella Emilio hanno infatti superato a pieni voti la selezione meritandosi, quindi, la partecipazione al progetto.

Un raduno particolarmente di qualità in cui si sono alternati momenti di match analysis riferiti a gare dei Campionati regionali, chiarimenti di carattere tecnico e comportamentale, condivisione di esperienze grazie, anche, al supporto di associati che ricoprono incarichi nazionali.

Il Presidente Fabio Cigna, i Vice Presidenti Terzo e Lombardo, unitamente al Consiglio Direttivo ed a tutti gli associati di Palermo, nel complimentarsi con i ragazzi per i risultati raggiunti augurano un grosso “in bocca al lupo” per l’inizio della nuova stagione sportiva.

Rossella Daidone